MENU

CONOSCI I PRINCIPI ATTIVI

 Il principio attivo è il vero cuore del farmaco, la sostanza con il potere terapeutico.
Vuoi sapere quali sono i principi attivi alla base dei medicinali più usati?
In questa sezione puoi trovare tutte le informazioni sui principi attivi utili al trattamento delle patologie più comuni.

I testi contenuti in questa sezione sono realizzati da Egualia sintetizzano le informazioni
desunte dai Riassunti delle Caratteristiche del Prodotto (RCP) e dei Fogli Illustrativi (FI)
aggiornati dei farmaci autorizzati in Italiacontenuti nella Banca Dati AIFA (Agenzia italiana del farmaco).

(ultimo aggiornamento: marzo 2021)

Farmaco di classe C, soggetto a prescrizione medica.

Polvere per soluzione orale 1500 mg.

A che cosa serve

Alleviare i sintomi delle artrosi (primarie e secondarie) che colpiscono le articolazioni.

Quanto ne serve

La dose raccomandata è di 1 bustina (1500 mg) una volta al giorno per 6 settimane, salvo diversa prescrizione medica.

Come e quando si prende

Si assume sciogliendo il contenuto della busta in un bicchiere d’acqua, preferibilmente durante un pasto.

Avvertenze e indicazioni

Informare il medico nel caso in cui:

  • Si abbia una predisposizione alle malattie cardiovascolari: questo medicinale può causare un aumento dei grassi nel sangue
  • Si soffra di asma
  • Si soffra di gravi disturbi ai reni o al fegato

Non somministrare nei bambini e negli adolescenti al di sotto dei 18 anni di età.

Non assumere in gravidanza o durante l’allattamento.

L’assunzione di glucosamina può causare capogiri o sonnolenza, pertanto è necessario evitare di guidare veicoli e di usare macchinari.

Effetti indesiderati, controindicazioni, interazioni

I più comuni effetti indesiderati sono mal di testa, stanchezza e sonnolenza, nausea, dolori addominali, indigestione, diarrea, stitichezza, aumento dell’emissione dei gas intestinali (meteorismo), dolore e sensazione di pesantezza allo stomaco, difficoltà di digestione (dispepsia).

È necessario informare il medico se si sta contemporaneamente assumendo:

  • warfarin, dicumarolo, fenprocumone, acenocumarolo e fluidione
  • tetraciclina, medicinali utilizzati per il trattamento delle infezioni causate da batteri.

 

 

A cura di HPS Health Publishing and Services. Scheda aggiornata al 04.03.2021