MENU

NEWS

23 Maggio 2022
Una lente a contatto in grado di rilevare la pressione intraoculare e la somministrazione di farmaci anti-glaucoma. Si tratta di un dispositivo innovativo, flessibile e senza batteria, messo a punto da un gruppo di scienziati cinesi. Descritte sulla rivista Nature Communications, queste speciali lenti a contatto potrebbero rivoluzionare la diagnosi, la cura e la qualità della vita dei pazienti con glaucoma.
20 Maggio 2022
Non solo i tumori del sangue. L'immunoterapia CAR-T potrebbe essere molto promettente anche per i tumori solidi, come quelli gastrointestinali. In uno studio condotto dal Peking University Cancer Hospital and Institute di Beijing, in Cina, questa promettente terapia ha registrato un tasso di risposta del 48,6% nei pazienti con tumori gastrointestinali e del 57,1% nei pazienti con cancro gastrico. In pratica, in questi pazienti il tumre si è ridotto. I...
18 Maggio 2022
L'età del cervello potrebbe non essere qualcosa di definito una volta per tutte. A dimostrarlo è stato un gruppo di ricercatori dell’Università di Stanford che sono riusciti a ringiovanire il cervello dei topi. Nello studio, pubblicato sulla rivista Nature, gli scienziati hanno prelevato il liquido cerebrospinale dai topi giovani per poi infonderlo nei topi anziani. Il liquido cerebrospinale, chiamato anche liquor, è la sostanza liquida che protegge...
TAG:  Demenza | Cervello | Topi | Liquor |
16 Maggio 2022
La tecnologia a mRNA, utilizzata per i vaccini anti-Covid come Pfizer-BioNTech e Moderna, potrebbe essere impiegata anche per lo sviluppo di un farmaco in grado di ridurre il rischio di malattie cardiache. E' lo scenario aperto dalla messa a punto di un nuovo metodo che punta fornire all’organismo umano del materiale genetico specifico per ridurre il rischio di infarto. L'approccio è stato sviluppato da un gruppo di scienziati dell’University Medical...
TAG:  Infarto | Cuore | mRNA |
13 Maggio 2022
Un nuovo effetto negativo dell'esposizione agli interferenti endocrini si aggiunge alla già lunghissima lista. Un gruppo di ricercatori del Maine Medical Center Research Institute negli Stati Uniti ha scoperto che le sostanze chimiche che alterano il sistema endocrino sono dannose anche per le ossa dei giovani maschi. In particolare lo studio, pubblicato sul Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism della Endocrine Society, ha dimostrato che le...
TAG:  PFAS | Ftalati | Ossa |
11 Maggio 2022
La voce monotona e morbida è un segnale poco noto del Parkinson, che invece è meglio conosciuto per i suoi sintomi legati al movimento, in particolare tremori e rigidità. Il disturbo alla produzione vocale, spesso compare molto prima nello sviluppo della malattia, a volte decenni prima dei sintomi legati al movimento. Una nuova ricerca condotta dai neuroscienziati dell’Università dell’Arizona suggerisce che un gene specifico comunemente associato al...
TAG:  Parkinson | Gene | Voce |
9 Maggio 2022
L'elisir di lunga vita potrebbe celarsi nelle nostre abitudini alimentari. Infatti, per aumentare la durata della vita basterebbe assumere poche calorie, sempre a orari fissi e nel momento più attivo della loro giornata. E' così che un team di ricercatori dell'Howard Hughes Medical Institute Investigator presso lo University of Texas Southwestern Medical Center è riuscito ad allungare significativamente la durata della vita di un gruppo di topi da...
TAG:  Dieta | Longevità |
6 Maggio 2022
Dal genoma di una bambina spagnola di 7 anni, Gabriela, un team internazionale di ricercatori guidato dall’Australian National University ha finalmente identificato la mutazione del DNA che provoca il lupus, la malattia autoimmune che colpisce circa 60mila persone in Italia. A Gabriela è stato diagnosticato una grave forma di lupus quando aveva 7 anni. Un caso così grave con esordio precoce dei sintomi è raro e indica una singola causa genetica, che...
TAG:  DNA | Mutazione | Lupus |
2 Maggio 2022
Denervazione cardiaca. È questo il nome del piccolo intervento chirurgico che può prevenire la morte cardiaca improvvisa di origine genetica. A dimostrarlo sono stati due importanti lavori del gruppo di Peter Schwartz, direttore del Centro per lo Studio e la Cura delle Aritmie Cardiache di Origine Genetica dell’IRCCS Istituto Auxologico Italiano, i cui risultati sono stati pubblicate sulla rivista JACC: Clinical Electrophysiology e sull'European...
TAG:  Cuore | Genetica | Denervazione |
29 Aprile 2022
Grazie all'ingegno di Gianluigi Ardissino, specialista della Nefrologia, Dialisi e Trapianto pediatrico al Policlinico di Milano, un alimento proibito per i pazienti con insufficienza renale o in dialisi diventa ora accessibile. Il medico ha infatti inventato e brevettato il formaggio FriP, una nuova modalità di produzione che rende questo alimento sicuro. Il brevetto, registrato proprio dal Policlinico, è stato concesso gratuitamente ad alcune aziende...