MENU

NEWS

9 Giugno 2023
Il gene SRC-3 è un regolatore cruciale della risposta immunitaria contro il cancro. Eliminarlo specificatamente in un tipo di cellula immunitaria chiamata cellule T regolatorie (Treg), ha innescato una risposta anticancro a vita che ha eradicato il tumore senza gli effetti collaterali tipici osservati con altre terapie. La rivoluzionaria scoperta è stata fatta da un team di ricercatori internazionale, guidato dal Baylor College of Medicine negli USA...
7 Giugno 2023
Coloro che vivono in una casa unifamiliare o in una villetta a schiera hanno maggiori probabilità di soffrire di depressione, soprattutto se non c’è spazio verde intorno. Questo è quanto emerso da un ampio studio condotto dai ricercatori dell’Università di Gävle (Svezia), dell’Università di Aarhus (Danimarca) e dell’Università di Yale (Usa). I risultati sono stati pubblicati sulla rivista Science Advances. ...
5 Giugno 2023
Una giovane donna con paralisi degli arti inferiori ha recuperato le funzioni motorie attraverso l’impianto di un neurostimolatore midollare. A rendere possibile l'impresa è stato un team di neurochirurghi dell’IRCCS Ospedale San Raffaele, guidato dal primario di Neurochirugia Pietro Mortini, primario di neurochirurgia e Ordinario presso l’Università Vita – Salute San Raffaele. Il risultato è stato possibile grazie alla collaborazione con un gru...
2 Giugno 2023
I “vecchi” vaccini contro il vaiolo funzionano anche contro il virus Mpox, responsabile del vaiolo delle scimmie. Somministrati fino alla metà degli anni Settanta, questi vaccini si sono dimostrati in grado di offrire un’immunità cross-reattiva continua contro il virus mpox. A dimostrarlo è stato uno studio del Karolinska Institutet, in Svezia, in uno studio pubblicato sulla rivista Cell Host & Microbe. Il virus Mpox si diffonde principalmente...
TAG:  Vaccino | Vaiolo | Scimmie | Mpox |
31 Maggio 2023
Una dieta povera di flavonoli, sostanze nutritive presenti in alcuni tipi di frutta e verdura, favorisce la perdita di memoria legata all’età. Queste sono le conclusioni di uno studio condotto su larga scala da un gruppo di ricercatori della Columbia University e del Brigham and Women’s Hospital di Harvard. I risultati sono stati pubblicati sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences. Lo studio ha coinvolto più di 3.500 adulti anzia...
29 Maggio 2023
Si accende una nuova speranza per tutti coloro che hanno ereditato un gene difettoso che provoca una perdita progressiva dell'udito. Un gruppo di ricercatori del Mass Eye and Ear (Usa), membro del Mass General Brigham, ha dimostrato sui topi, per la prima volta, il successo e l’efficacia di una nuova terapia genica. Attraverso l'utilizzo di un virus adenoassociato (AAV) come vettore e lo sviluppo di un modello di topo anziano con una mutazione equiv...
26 Maggio 2023
Dormire bene è fondamentale per mantenere in salute il cervello. Al contrario soffrire di apnea del sonno può aumentare il rischio di ictus, di malattia di Alzheimer e di declino cognitivo. Questo è quanto ha scoperto una nuova ricerca pubblicata sulla rivista Neurology e condotta dalla Mayo Clinic di Rochester, Minnesota. I ricercatori hanno rilevato un'associazione tra disturbi del sonno e i biomarcatori legati ad alcune patologie del cerebrali. ...
24 Maggio 2023
Nel cervello potrebbe celarsi la chiave per combattere l'obesità. Un team di ricercatori del Garvan Institute of Medical Research, in Australia, ha infatti individuato un gruppo di cellule cerebrali che stimola l’appetito anche quando c’è un eccesso prolungato di energia nel corpo, ovvero in presenza di un accumulo eccessivo di grasso, condizione tipica dell’obesità. La ricerca, pubblicata sulla rivista Cell Metabolism, apre la strada a nuovi appr...
TAG:  Obesità | Cervello |
22 Maggio 2023
Sappiamo da tempo che potrebbe esserci una correlazione tra il virus responsabile della mononucleosi e la sclerosi multipla, solo che gli scienziati non avevano capito come e perché. Ora però un nuovo studio del Karolinska Institutet ha svelato il mistero dietro questa insolita “parentela”, rivelandone i meccanismi sottostanti. I risultati, pubblicati sulla rivista Science Advances, mostrano che alcuni individui hanno anticorpi contro il virus che at...
19 Maggio 2023
La nourseotricina, un composto naturale prodotto da un fungo del suolo, potrebbe aiutare nella lotta ai batteri resistenti agli antibiotici. A scoprirlo è uno studio della Harvard Medical School, pubblicato sulla rivista Plos Biology. I ricercatori hanno esaminato questo antibiotico naturale, che contiene diverse forme di una molecola complessa chiamata streptotricina. Scoperta negli anni ’40, questa sostanza era stata considerata un potenziale alleato ...